[ Altopascio ] Omicidio in un bar ad Altopascio: arrestato 20enne

da

Un giovane di Altopascio, Richard Balestra di 20 anni, è stato arrestato dai carabinieri per l’omicidio di Luigi Pulcini, 75enne commerciante rimasto ucciso lo scorso 6 agosto dopo essere stato colpito da un pugno fuori da un bar della città lucchese.

Le indagini condotte sia attraverso la visione delle riprese effettuate dai servizi di videosorveglianza sia ascoltando i tanti presenti alla scena, hanno permesso di individuare il presunto autore dell’aggressione. Il ragazzo è finito ai domiciliari con l’accusa di “omicidio preterintenzionale” aggravato dai futili motivi, mentre tredici persone sono finite sul registro degli indagati per favoreggiamento personale.

In quella tragica mattina, verso le 11, Pulcini – residente a Montemonaco, in provincia di Ascoli Piceno, e ad Altopascio in vacanza – era stato aggredito con un violento pugno in pieno viso da un giovane, mentre il 75enne faceva colazione. Il ragazzo era poi risalito a bordo della propria vettura e aveva fatto perdere le proprie tracce, almeno fino a oggi.

Per l’anziano, invece, nonostante il ricovero all’ospedale di Cisanello di Pisa non c’è stato nulla da fare: il 15 agosto è deceduto a causa delle gravi ferite.

Tutte le notizie di Altopascio

<< Indietro

2023-11-01 11:10:38