[TORINO] Domani la festa finale di “Un Giorno per sport”

da

di Marco Aceto

Domani mattina, al parco Ruffini, ritorna la festa finale di “Un Giorno per Sport”, iniziativa dell’Area Sport e Tempo Libero della Città di Torino che racchiude in sé i progetti “Gioca per Sport” e “A Scuola per Sport” che  hanno coinvolto le scuole primarie (classi terze, quarte e quinte) e le scuole secondarie di primo grado. Quest’anno hanno partecipato 687 classi delle scuole elementari e ben 857 delle medie.

La giornata inizierà alle ore 9 con il percorso “Prova gli Sport”, dove tutti gli alunni che lo desiderano potranno cimentarsi in alcune attività sotto la supervisione di un tecnico federale. A seguire avranno luogo le finali dei tornei di palla tamburello, rugby e le gare del “GiocAtletica” curate dalla società torinese della Safatletica. Per quanto riguarda quest’ultima iniziativa, i cui partecipanti saranno gli studenti delle quinte, ogni classe potrà schierare i ragazzi nelle prove di salto in lungo, lancio della palla medica e gare di velocità. Verranno premiate con buoni d’acquisto per materiale sportivo le prime sei classi classificate, mentre a tutte le altre sarà offerto dagli sponsor un premio di partecipazione.

Dalle 13.45, al termine delle attività e disputate le finali dei tornei, le classi si ritroveranno in corso d’Albertis in prossimità dei campi di basket per la sfilata nei Viali del Parco. Ogni scuola è invitata a partecipare con stendardi, cartelloni e canti preparati per l’occasione.

Alle 14.15, all’interno del Palazzo dello Sport, l’assessore Roberto Finardi premierà le vincitrici dei tornei di pallamano, palla tamburello rugby, baseball e pallacanestro, le finaliste del trofeo “GiocAtletica” e le scuole partecipanti per il tifo più sportivo. Un premio speciale sarà assegnato alla scuola presente con il maggior numero di classi. Inoltre saranno consegnati riconoscimenti a estrazione per tutte le classi che hanno partecipato alla giornata.

Fonte: Comune di Torino