Il campionato italiano di ciclismo Allievi a cronometro arriva ad Altopascio

da
Advertising

IL CAMPIONATO ITALIANO ALLIEVI A CRONOMETRO ARRIVA AD ALTOPASCIO

Altopascio, 31 luglio 2021 – Manca ormai poco a sabato 14 agosto, il giorno in cui Altopascio ospiterà i Campionati italiani a cronometro individuali per la categoria Allievi nazionale (maschile e femminile). A organizzare il prestigioso evento, che richiamerà sulle strade della cittadina del Tau e della Piana di Lucca numerosi atleti, è la società ciclistica U.S. Toscogas Marginone, punto di riferimento toscano e non solo per il ciclismo giovanile, così come riconosciuto anche dal consiglio federale della Federazione ciclistica italiana.

A presentare la giornata sono stati il sindaco, Sara D’Ambrosio, il vicesindaco, Daniel Toci, il presidente della Us Toscogas di Marginone, Roberto Donati, il presidente del consiglio provinciale di Lucca della Federazione ciclistica, Pierluigi Castellani e il presidente della Sagra del cencio, Simone Biagi

Il 14 agosto sulle strade di Altopascio e della Piana si terrà questo importante e atteso appuntamento sportivo, che coinvolgerà e richiamerà numerosi atleti professionisti, provenienti da tutta Italia. Insieme alla Us Toscogas di Marginone, ci saranno il Comune di Altopascio, che ha dato il patrocinio e il sostegno necessari, e la Sagra del cencio tra i partner principali dell’organizzazione, da sempre vicina alla società sportiva nella gestione, nell’allestimento e nella promozione degli appuntamenti ciclistici annuali. Il giorno seguente, invece, 15 agosto, la Us Marginone sarà impegnata, come da 41 anni a questa parte, con lo storico Trofeo Carlo Alberto Pellegrini e con il Memorial Eugenio Carezzi, che da sempre caratterizzano il Ferragosto altopascese.

LA CAMPAGNA “IO RISPETTO IL CICLISTA”. In occasione di questo appuntamento nazionale, l’amministrazione D’Ambrosio, insieme con la Farmacia comunale Altopascio, e con la collaborazione della società ciclistica di Marginone, installerà il primo cartello della campagna italiana “Io rispetto il ciclista”. A presentare l’iniziativa è stato proprio il presidente della Farmacia comunale, Roberto Marchetti. Altopascio entrerà quindi nella rete dei 2500 Comuni italiani che hanno già installato i cartelli lungo le strade del proprio territorio maggiormente frequentate dai ciclisti, così da sensibilizzare i cittadini al rispetto di chi si muove e di chi corre in bici. Il cartello ha una doppia valenza: è infatti un invito anche al ciclista a restare al margine della carreggiata, ricordandosi sempre di rispettare la distanza di 1.5 metri dalle macchine.

DETTAGLI GIORNATA. La giornata del 14 si aprirà con le operazioni preliminari alla Sagra del Cencio. Il percorso della gara seguirà il seguente itinerario: da Marginone, lungo via Poggio Baldino gli atleti saliranno a Montecarlo, poi proseguiranno in direzione del ponte della linea ferroviaria per poi scendere ancora a San Piero in Campo e ancora a San Salvatore per poi fare ritorno a Marginone.

LE RICADUTE POSITIVE. Dici ciclismo e dici sport, ma anche valorizzazione del territorio a tutto tondo. Ne è convinta l’amministrazione comunale di Altopascio, che oltre alla soddisfazione per la U.S. Toscogas Marginone, vede in questo evento un altro tassello di quel percorso di ripartenza che porterà benefici al territorio comunale. Gli atleti, gli accompagnatori, le famiglie soggiorneranno ad Altopascio e nella Piana, avranno così l’occasione per conoscerne e apprezzarne le bellezze, le tipicità, i luoghi di interesse.

Advertising