Natale e Befana solidali ad Altopascio: dopo il successo dell’anno scorso, tornano il Regalo e la Calza sospesi

da

NATALE E BEFANA SOLIDALI AD ALTOPASCIO: DOPO IL SUCCESSO DELL’ANNO SCORSO, TORNANO IL REGALO E LA CALZA SOSPESI

Altopascio, 13 novembre 2021 – Giochi, libri, album e pennarelli, vestiti, braccialetti, profumi, dolciumi, fiori o, perché no, una pizza, una colazione, un panettone o, ancora, un servizio dal parrucchiere, un pranzo al ristorante o un prodotto di farmacia per i bambini o per la cura della persona. Tutto può diventare un “Regalo Sospeso“, l’iniziativa per fare un regalo di Natale ai bambini e alle famiglie che hanno più bisogno e che vivono situazioni economiche di maggiori difficoltà. A dare vita al progetto, per il secondo anno consecutivo e dopo il successo del 2020, è l’amministrazione comunale di Altopascio, insieme con i commercianti del paese, centro e frazioni, grazie anche alla collaborazione dei Centri commerciali naturali di Altopascio e Spianate, e con i gruppi Caritas di Altopascio, Spianate, Marginone e Badia Pozzeveri.

Dall’8 al 20 dicembre compreso nei punti vendita partner dell’iniziativa, sia nel capoluogo che nelle frazioni, e che esporranno il cartello “Regalo Sospeso”, i cittadini avranno la possibilità di acquistare e lasciare doni di qualsiasi tipo, dall’abbigliamento per adulti a quello per bambini, calzature, prodotti di profumeria e per l’igiene personale, piante, libri, ma anche oggetti di cartoleria e per bambini, prodotti per la cura della persona e prodotti alimentari. I pacchetti saranno poi raccolti e distribuiti alle famiglie in difficoltà economica seguite dai gruppi Caritas. Fino al 3 gennaio 2022, invece, le persone avranno la possibilità di lasciare nei negozi e nelle botteghe dolciumi e pensieri per comporre le calze di Befana, che saranno poi donate in vista dell’Epifania.

“L’anno scorso questa iniziativa ha fatto registrare numeri altissimi di adesione tra i commercianti e di partecipazione da parte dei cittadini – spiega il sindaco Sara D’Ambrosio -. Quest’anno torniamo con un’altra ondata di solidarietà che sono sicura riscuoterà tanta partecipazione. È un’iniziativa portata avanti insieme, tra assessorato al commercio, con Adamo La Vigna, e al sociale, con Valentina Bernardini: nelle prossime settimane comunicheremo i nomi delle attività che hanno deciso di prendere parte a questa seconda edizione e daremo tutti i dettagli per quanto riguarda il programma di eventi natalizi 2021. Insieme ai commercianti e con le associazioni stiamo mettendo a punto un Natale davvero speciale, sempre all’insegna della comunità. Mai come in questo momento, infatti, è importante essere uniti, aiutarci, sorreggerci, vivere il paese. Ogni persona, piccola o grande che sia, merita di trovare e scartare un regalo sotto l’albero, di vivere il Natale insieme alla propria famiglia, di sentirsi amata. È per questo che abbiamo voluto organizzare il “Regalo Sospeso”, l’iniziativa che porta il Natale nelle case di tutti, anche di chi ha meno possibilità e fa più fatica. Ringrazio di cuore tutti coloro che renderanno possibile questa iniziativa”.

Gli esercizi commerciali interessati ad aderire possono scrivere all’assessore al commercio, Adamo La Vigna: a.lavigna.

Leave a Reply

Your email address will not be published.